mercoledì 13 novembre 2013

La ricetta della Domenica: conchiglioni ripieni!

Questa è davvero una bella ricetta! Una di quelle a cui ti affezioni, a cui pensi immediatamente quando c'è aria di festa, quando si sta in famiglia. 
E' facile, genuina e si può preparare con largo anticipo, mettere in freezer e tirare fuori quando necessario. Oppure la sera prima, conservati in frigo coperti di pellicola e tirati fuori 10 minuti prima di informarli: un ottima alternativa alla classica lasagna. 
I conchiglioni sono un formato di pasta adatto a essere ripieno, per la loro forma concava, e ci possiamo sbizzarrire con i ripieni che più ci piacciono, che più si addiccono all'occasione o che rappresentano meglio la stagione in cui ci si trova. Insomma sono divertenti, facili, veloci e sorprendentemente buoni! 
Che sia un idea per il pranzo di Natale??? MMMhhh perchè no! In fondo mancano solo poco più di 40 giorni a Natale....è ora di aguzzare l'ingegno!!!

Conchiglioni ripieni con ricotta e spinaci al ragù al forno

Ingredienti:
250g conchiglioni
500g ricotta vaccina fresca
250g spinaci 
1 spicchio d'aglio
3 cucchiai di parmigiano grattugiato 
Sale, pepe, noce moscata q.b.
250g ragù di carne
3 mozzarelle
Olio evo

Preparazione:
In una grande pentola mettere a bollire abbondante acqua. Quando arriva a bollore, salare l'acqua e tuffarci dentro i conchiglioni. Cuocere al dente (io li lascio 2 minuti in meno di quello che dice la confezione!), scolarli e metterli sotto il rubinetto dell'acqua corrente per fermare la cottura.
Preparare il ripieno: passare in padella gli spinaci con uno spicchio d'aglio e olio evo. Salare e aggiungere un goccino d'acqua (giusto per non farli attaccare). Appena cotti togliere dal fuoco e far raffreddare.
In una ciotola sgranare la ricotta con una forchetta (se preferite potete passarla al setaccio) e aggiungere gli spinaci. Aggiustare di sale, aggiungere un pizzico di pepe e di noci moscata e infine il parmigiano.

Con una sac a poche riempire tutti i conchiglioni con il composto di ricotta e adagiarli su una pirofila precedentemente oliata (o imburrata).


Disporre sopra i conchiglioni il ragù, la mozzarella a pezzetti e una abbondante spolverata di parmigiano o pecorino.

Mettere in forno a 180-200° per 20-30 minuti e servire ben caldi.

E' un piatto che se non avete mai provato vi stupirà! Anche con del semplice sugo al pomodoro o gratinati con la besciamella fanno la loro figura!
E voi con cosa li farcite...o con cosa sareste curiosi di assaggiarli????

6 commenti:

  1. 0_0 non posso vedere una meraviglia del genere a quest'ora, svengo!
    Mandami una teglia intera, grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho una teglietta in freezer....probabilmente con la posta ordinaria arriverebbero in condizioni pietose...però posso organizzarmi per un lancio tipo frisbee!!! :-D

      Elimina
  2. Un classico che riscuote sempre successo, bravissima

    RispondiElimina
  3. Peroprio pochi giorni fa ho pensato a questo piatto! Siccome sono un po' tradizionalista e per me la pasta ripiena deve essere rigorosamente fatta a mano, tipo lasagne, cannelloni etc, però pensavo che i concchglioni forse mi piaceranno. Dovrò decidermi una volta a farli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si dai provali vedrai che ne vale la pena!!!

      Elimina